IL FILM

SINOSSI

Ambientato intorno al 1820 nel Varmland (nel Sud-ovest della Svezia), il film racconta la vicenda di Gosta Berling (L.Hanson), pastore scacciato dalla sua parrocchia per alcolismo, che s'aggrega alla confraternita dei "cavalieri di Ekebù", una dozzina di avventurieri chiassosi e festaioli, una specie di guardia del corpo della ricchissima Comandante Margaretha (G.Lundequist) che li ospita a sue spese nel castello di Ekebù. Gosta diventa il precettore della giovane Elizabeth (una non ancora ventenne Greta Garbo), sposata al conte Dohna, di lui segretamente innamorata. Ripudiata dal marito, Margaretha dà fuoco al castello...

CAST

Regia: Mauritz Stiller.  Con Greta Garbo, Lars Hanson, Sven Scholander, Ellen Hartman-Cederström, Gerda Lundequist.

COLLEZIONE

CURIOSITÀ SUL FILM

EPISODI

PREMI E FESTIVAL

RASSEGNA STAMPA

"I cavalieri di Ekebù è, come il Don Giovanni di Mozart, portavoce ultimo ed emblematico di una concezione estetica della vita messa in crisi dall'ordine etico." Francesco Savio.

TI CONSIGLIAMO ANCHE