IL FILM

SINOSSI

Borgo, un paesino dell'Emilia Romagna, anni dal 1930 al 1935. Titta è un adolescente che sta vivendo quelle che rimarranno per sempre le memorie della sua età più bella e terribile: quella in cui nascono i sogni e si affacciano anche le prime disillusioni. La famiglia e il paese gli offrono gli elementi per costruire la sua quotidianità destinat a durare: il padre impresario sempre in lotta con la madre, lo zio scroccone e quello in manicomio, il nonno in piena salute che si prende le libertà con la domestica, una parrucchiera procace che stuzzica le sua fantasie, il matto del villaggio che ha come nome Giudizio. Esibizionisti, chiaccheroni, bugiardi: gli abitanti di Borgo colorano le stagioni che il fascismo tende ad ingrigire, regalando a Titta tanto materiale per imparare a vivere.

CAST

Regia: Federico Fellini.  Con Bruno Zanin, Pupella Maggio , Armando Brancia, Stefano Proietti , Peppino Janigro, Nando Orfei , Ciccio Ingrassia, Magali Noël, Luigi Rossi , Maria Antonietta Belluzzi , Josiane Tanzilli , Domenico Pertica, Antonino Faà Di Bruno, Carmela Eusepi, Gennaro Ombra , Gianfilippo Carcano , Francesco Maselli, Dina Adorni , Francesco Vona .

COLLEZIONE

CURIOSITÀ SUL FILM

La prima proiezione in sala è avvenuta il 13 Dicembre 1973.

EPISODI

PREMI E FESTIVAL

Oscar® 1974: Miglior Film Straniero
Nastro d'Argento 1974: Miglior Regia
David di Donatello 1974: Miglior Regia e Miglior Film
BBC Best Films of All Time, 1996

RASSEGNA STAMPA

"Federico Fellini ha evocato con maestria un universo di fantasmi, tirati fuori dalle tasche del tempo senza allegria né ferocia, in un'operazione mentale alla fine elegiaca" Il Giorno

"La trappola della memoria è scattata ancora una volta? In realtà siamo feriti, ma salvi. Forse il Pinocchio che è in noi esce dal buio, smette i calzoni alla zuava e brucia con i ricordi il suo mondo piccino." Corriere della Sera

"La fine del mondo è cominciata con noi e non accenna a finire; il film di cui ci illudevamo d'essere solo spettatori è la storia della nostra vita". Italo Calvino

"Unico Poeta nella cultura italiana, che abbia saputo trasporre dalle lettere al cinema il mirabile congegno di Proust". Il Tempo

"Raramente sono stati raggiunti vertici così inestricabili di comicità, poesia, malinconia." Corriere della Sera

"Amar-cord - ha ragione Tornatore - è una gran bella distrazione, un film terapeutico. Se stai male e lo vedi, ti passa". Il Fatto Quotidiano

Blu-ray

EDIZIONE BLU-RAY

VIDEO
HD 1080 24p 16/9 1.85:1
DURATA
125'
AUDIO
Dolby Digital 2.0 | Italiano
DTS HD Master Audio 5.1 | Italiano
N. DISCHI
1
SOTTOTITOLI
Italiano
Italiano per non udenti
EXTRA
"Come spiegare l'Italia agli extraterrestri." Interviste a Nicola Bassano, Gianfranco Miro Gori, Paolo Virzì e Goffredo Fofi
DVD

EDIZIONE DVD

VIDEO
16/9 1.85:1
DURATA
119'
AUDIO
Dolby Digital 2.0 | Italiano
N. DISCHI
1
SOTTOTITOLI
Italiano
Italiano per non udenti
EXTRA
"Come spiegare l'Italia agli extraterrestri." Interviste a Nicola Bassano, Gianfranco Miro Gori, Paolo Virzì e Goffredo Fofi

FOTOGALLERY

Amarcord
Amarcord
Equalizzatore

TI CONSIGLIAMO ANCHE