IL FILM

SINOSSI

Nel 1943 Silvano Lippi è un ufficiale italiano in Grecia. Ma con la caduta di Mussolini e la fondazione della Repubblica di Salò, alla quale rifiuta di aderire, la sua vita cambia. Venne perseguitato come traditore dai fascisti e poi deportato a Mathausen, dove il suo unico scopo diventa quello di sopravvivere per ricordare. Passati gli anni, dopo aver affidato i suoi ricordi solo alla parola scritta, Silvano decide di raccontare davanti alla macchina da presa qui 39 mesi passati all'inferno.

CAST

Regia: Giovanni Cioni

COLLEZIONE

CURIOSITÀ SUL FILM

EPISODI

PREMI E FESTIVAL

57° Festival dei Popoli
Cinéma du Réeel 2016

RASSEGNA STAMPA

"Un cinema che produce emozioni, pensieri e universalità eludendo qualsiasi banalizzazione di atrocità che non avrebbero mai dovuto essere." Mymovies.it

"Il viaggio stesso allora diventa il movimento di un revenant, compenetrazione di un punto di vista estremo e periferico, come lo sguardo di un sopravvissuto che continua a vedere quello che non si scorge a occhio nudo." Indie-eye.it

"Cioni procede [...] mettendo assieme un film in cui le immagini più potenti non sono tanto, o non solo, quelle che vediamo, ma piuttosto quelle che le parole [...] del protagonista sanno evocare." Pointblack

"Giovanni Cioni filma questo singolare paradosso che è la scomparsa del sopravvissuto, la sua oscena riconciliazione con la morte programmata. Film magnifico." Le Monde

DVD

EDIZIONE DVD

VIDEO
16/9 1.85:1
DURATA
90'
AUDIO
Dolby Digital 2.0 | Italiano
N. DISCHI
1
SOTTOTITOLI
Italiano per non udenti
Booklet: estratti di un giornale di bordo

FOTOGALLERY

TI CONSIGLIAMO ANCHE