IL FILM

SINOSSI

Alina, una ragazza di origine Rom, è nata in Sardegna ma si è trasferita da anni a Parigi, dove vive e lavora. Un giorno torna al suo paese d'origine, nei pressi di Cagliari, perchè suo fratello è scomparso e la polizia lo sta cercando. Il giovane, infatti, è accusato di aver rapito una ragazza. Una volta a casa, Alina entra in contatto con Giampaolo Esposito, un cinquantenne commissario di polizia che sta indagando sul caso, ed i due iniziano a collaborare per vedere più chiaro in questa faccenda. Nel frattempo, imparano a conoscersi, e a capirsi.

CAST

Regia: Peter Marcias.  Con Luli Bitri, Salvatore Cantalupo , Andrea Dianetti, Vesna Bajramovic, Fadil Sulejmanovic.

COLLEZIONE

CURIOSITÀ SUL FILM

Il film è stato realizzato con il sostegno della Fondazione Sardegna Film Commission.

EPISODI

PREMI E FESTIVAL

30° Torino film Festival 2012: Sezione Festa Mobile
Ottawa Human Right Film Festivals
Raindance Film Festival - Londra
Chelsea Film Festival - New York
International Film Festival Mannheim - Heidelberg

RASSEGNA STAMPA

"Un dramma che affronta, con un tocco di realismo magico, il tema spinoso e attuale della diversità culturale." Mymovies.it

"Si respira una salubre aria di libertà creativa e si applaude alla prova di una giovane grande attrice quale è Luli Bitri." Marianna Cappi, Mymovies.it

"Un film che non può lasciare indifferenti." Erica Re, Film Tv

"[...] è un'occasione rara per il cinema di documentare la vita quotidiana nella comunità e di scoprire l'interno delle baracche, il lavoro, i rapporti familiari, le tradizioni di una cultura diversa." Maria Pia Fusco, La Repubblica

"Con riuscita sintesi tra documentario e finzione, Dimmi che destino avrò è un bell'esempio di cinema schierato dalla parte dei diritti civili."Gabriella Gallozzi, L'Unità

DVD

EDIZIONE DVD

VIDEO
16/9 1.78:1
DURATA
80'
AUDIO
Dolby Digital 5.1 | Italiano
N. DISCHI
1
SOTTOTITOLI
Italiano per non udenti
EXTRA
Trailer

FOTOGALLERY

Dimmi che destino avrò
Dimmi che destino avrò
Equalizzatore

TI CONSIGLIAMO ANCHE