Il Lucca Film Festival - Europa Cinema omaggia Ozu

Domenica 2 Aprile sarà proiettato Storie di erbe fluttuanti musicato dal vivo 

Il Lucca Film Festival - Europa Cinema omaggia Ozu

news del 31/03/2017

Sta per aprire i battenti anche quest’anno il Lucca Film Festival – Europa Cinema con un calendario ricco di film in anteprima, di focus su autori, mostre e ospiti prestigiosi. Come di consueto,  non mancherà un grande evento dedicato alla musica, che questa volta ha come protagonista uno dei più grandi registi della storia del cinema, il giapponese Yasujiro Ozu. Domenica 2 Aprile, infatti, sarà proiettato Storie di erbe fluttuanti (1934), uno degli ultimi film muti di Ozu, il cui nome originale Ukigusa Monogatari significa letteralmente La storia della lenticchia d’acqua, sonorizzato dal vivo dall’ensamble strumentale dell’Istituto Boccherini di Lucca in collaborazione con il Museo Maxi di Roma. L’esecuzione della colonna sonora, scritta a quattro mani dal Maestro Fulvio Pietramala e dal Maestro Gian Paolo Mazzoli, prevede un organico cameristico ed è stata realizzata tenendo conto delle scale pentatoniche della tradizione giapponese, ottenendo suggestioni e sonorità orientali anche attraverso l’uso di strumenti originali.   Un’occasione unica, quindi, per riscoprire un film ancora poco conosciuto in Italia, ma prezioso all’interno della filmografia del maestro giapponese, parte della produzione shomin-geki, drammi di gente comune, che, come ha  osservato lo studioso Donald Richie, fanno dire a molti spettatori: “ Qui si parla di noi.” In particolare qui Ozu affronta un difficile ed intricato rapporto padre (il capocomico Kihachi – Sakamoto Takeshi) e figlio (il giovane Shinkichi - Hideo Mitsui), una storia così cara a Ozu che nel 1959 ne realizzerà un remake in technicolor e sonoro. Invitandovi a non perdervi questa rara occasione, vi segnaliamo che a questo LINK potete trovare maggiori informazioni sul film - concerto.

Nel catalogo CG Entertainment, inoltre, trovate i sei magnifici classici della filmografia di Ozu restaurati grazie all’impegno di Tucker Film: Tarda primavera (1949), Viaggio a Tokyo (1953), Fiori d’equinozio (1958), Buon giorno (1959), Tardo autunno (1960), Il gusto del sakè (1962) raccolti anche in un unico Box Blu-Ray - Autunno e primavera con un libro su Ozu curato da Dario Tomasi oppure in due box DVD: Ozu Yasujiro – Autunno e Primavera Vol. 1 e Ozu – Yasujiro – Autunno e Primavera Vol. 2. Grazie a Pulp Video, inoltre, nel nostro catalogo potete trovare anche  L’autunno della famiglia Kohayagawa (1961).

QUI potete leggere un nostro approfondito omaggio a Yasujiro Ozu, mentre qui sotto trovate tre clip tratte da Tarda primavera, Viaggio a Tokyo e Buon giorno.


 

Google+ tweet Condividi su facebook
Condividi su: