IL FILM

SINOSSI

1957. Il colonnello Mathieu e i suoi parà circondano il nascondiglio dove Alì La Pointe, capo degli insorti della Casbah di Algeri, si è rifugiato insieme ad altri tre fedelissimi: un uomo, una donna, un bambino. Flashback: 1954. Alì La Pointe, criminale di strada analfabeta, viene reclutato da Kader, comandante del Fronte di Liberazione Nazionale, per contribuire alla causa dell'Indipendenza. Entrato nei ranghi, diviene una presenza fondamentale nella riorganizzazione della Casbah e nelle azioni di guerriglia contro i francesi, fino al grande sciopero indetto dal FLN e conosciuto con il nome di Battaglia di Algeri. Un evento drammatico in cui la controffensiva militare sembra riaffermare le ragioni del colonialismo. Fino a quando le pulsioni silenti di un popolo sfoceranno come un'onda incontenibile in un ultimo, risolutivo anelito alla libertà. l'organizzazione algerina, fino ad arrivare al La Pointe...

CAST

Regia: Gillo Pontecorvo.  Con Brahim Hadjadj, Jean Martin, Yacef Saadi, Samia Kerbash, Ugo Paletti, Fusia El Kader.

COLLEZIONE

CURIOSITÀ SUL FILM

Pontecorvo collaborò attivamente alla stesura delle musiche insieme ad Ennio Morricone. Il film ricevette amare critiche sia da parte della sinistra ( compreso il governo di Algeri, che era il vero e proprio committente dell'operazione) sia della destra. In Francia uscì, con numerose polemiche, solamente nel 1971.

EPISODI

PREMI E FESTIVAL

27° Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia 1966: Leone d'Oro
Oscar®1967: Nomination come Miglior Film Straniero
Oscar® 1969: Nomination come Miglior Regia e Miglior Sceneggiatura Originale
Festival dei Festivals di Acapulco 1966: Dea d'Argento

RASSEGNA STAMPA

"Nel film l'atto di accusa è contro il colonialismo, la violenza, la guerra, il mio personale atteggiamento è la pietà umana." Gillo Pontecorvo

"Pontecorvo, il tipo più pericoloso di marxista, un marxista poeta, ci mostra la forza primitiva degli oppressi, il dolore del partorire la libertà." The New Yorker

"Un film di grande spettacolo, collocato su un grande sfondo, con un tema collettivo che muove grandi emozioni." Epoca

EDIZIONE SPECIALE

Edizione Speciale e Limitata de La battaglia di Algeri riportata qui in DVD e Blu-Ray nella versione restaurata da Fondazione Cineteca di Bologna e Istituto Luce
Cinecittà in collaborazione con Igor Videocine Produzioni, Casbah Entertainment, Surf Film e Cult Films. Oltre agli extra esclusivi contiene un booklet di approfondimento con testi e immagini fotografiche.

La battaglia di Algeri DVD

VIDEO
16/9 1.85:1
DURATA
117'
AUDIO
Dolby Digital 2.0 | Italiano
SOTTOTITOLI
Italiano
EXTRA
Trailer
Parlando di Cinema, Gillo Pontecorvo (52')
I giorni della Liberazione (Galleria fotografica con audio registrato da Gillo Pontecorvo e Franco Solinas)

La battaglia di Algeri Blu-Ray

VIDEO
HD 1080 24p 16/9 1.85:1
DURATA
122'
AUDIO
Dolby Digital 2.0 | Italiano
SOTTOTITOLI
Italiano
EXTRA
Trailer
Parlando di Cinema, Gillo Pontecorvo (52')
I giorni della Liberazione (Galleria fotografica con audio registrato da Gillo Pontecorvo e Franco Solinas)
DVD

EDIZIONE DVD

VIDEO
16/9 1.85:1
DURATA
117'
AUDIO
Dolby Digital 2.0 | Italiano
Dolby Digital 2.0 | Originale
N. DISCHI
1
SOTTOTITOLI
Italiano
Italiano per non udenti
EXTRA
Trailer
Parlando di Cinema, Gillo Pontecorvo (52')
I giorni della Liberazione (Galleria fotografica con audio registrato da Gillo Pontecorvo e Franco Solinas)
Blu-ray

EDIZIONE BLU-RAY

VIDEO
HD 1080 24p 16/9 1.85:1
DURATA
122'
AUDIO
Dolby Digital 2.0 | Italiano
DTS-HD Master Audio 2.0 | Italiano
Dolby Digital 2.0 | Originale
DTS-HD Master Audio 2.0 | Originale
N. DISCHI
1
SOTTOTITOLI
Italiano
Italiano per non udenti
EXTRA
Trailer
Parlando di Cinema, Gillo Pontecorvo (52')
I giorni della Liberazione (Galleria fotografica con audio registrato da Gillo Pontecorvo e Franco Solinas)

FOTOGALLERY

La battaglia di Algeri
La battaglia di Algeri
Equalizzatore
La battaglia di Algeri
La battaglia di Algeri
La battaglia di Algeri
La battaglia di Algeri

TI CONSIGLIAMO ANCHE