IL FILM

SINOSSI

La collezione contiene tre film interpretati da Gian Maria Volonté sotto la direzione di tre maestri come Rosi, Petri e Bellocchio. I personaggi che interpreta sono molto diversi ma tutti molto forti: il sottotenente Ottolenghi di "Uomini Contro" calato nell'insensato massacro della prima guerra mondiale; l'operario Lulù Massa di "La classe operaia va in paradiso", prima ribelle e poi schiavo del sistema alienante della produzione; e infine il cinico e destrorso direttore di giornale di "Sbatti il mostro in prima pagina". Si tratta di tre formidabili ritratti entrati di prepotenza nella galleria del cinema italiano degli anni '70.

CAST

Regia: Marco Bellocchio, Elio Petri, Francesco Rosi.  Con Gian Maria Volonté, Pier Paolo Capponi, Mariangela Melato, Fabio Garriba.

COLLEZIONE

CURIOSITÀ SUL FILM

EPISODI

PREMI E FESTIVAL

RASSEGNA STAMPA

EDIZIONE SPECIALE

Uomini contro: Intervista a Francesco Rosi
Prima e dopo il restauro
Sceneggiatura originale in traccia Rom
La classe operaia va in paradiso. Retroscena di un film novarese (di Serena Checcucci e Enrico Omodeo Salé, 53')
Stasera torno prima, videoclip di Libero de Rienzo
Prima e dopo il restauro
Sbatti il mostro in prima pagina: conversazione con Marco Bellocchio

LA CLASSE OPERAIA VA IN PARADISO dvd

VIDEO
16/9 1.85:1
DURATA
110'
AUDIO
Dolby Digital Dual Mono | Italiano
SOTTOTITOLI
Inglese
"La classe operaia va in paradiso. Retroscena di un film novarese." Un documentario di Serena Checcucci e Enrico Omodeo Salè 53'
"Stasera torno prima" videoclip realizzato dal regista Libero De Rienzo sulle note della canzone di Mariella Nava, per la campagna dell’ANMIL contro gli infortuni sul lavoro e le morti bianche
Prima e dopo il restauro

SBATTI IL MOSTRO IN PRIMA PAGINA dvd

VIDEO
16/9 1.85:1
DURATA
82'
AUDIO
Dolby Digital Dual Mono | Italiano
Conversazione con Marco Bellocchio
Booklet

UOMINI CONTRO dvd

VIDEO
16/9 1.66:1
DURATA
97'
AUDIO
Dolby Digital 2.0 | Italiano
SOTTOTITOLI
Inglese
Intervista a Francesco Rosi
Prima e dopo il restauro
Sceneggiatura originale in traccia rom

FOTOGALLERY

TI CONSIGLIAMO ANCHE