IL FILM

SINOSSI

Angèle aveva 8 anni quando a Berlino Est ha aperto il primo McDonald’s. Da allora lotta contro quella che è la maledizione della sua generazione: essere nata "troppo tardi". Figlia di attivisti, anche se sua madre ha abbandonato da un giorno all’altro l’impegno per trasferirsi in campagna e sua sorella ha scelto il mondo degli affari, Angèle vede solo suo padre rimanere fedele agli ideali. Arrabbiata e determinata, Angèle si applica tanto nel tentativo di cambiare il mondo quanto nel darsela a gambe dagli incontri romantici. Che cosa resta della rivoluzione?

CAST

Regia: Judith Davis.  Con Judith Davis, Malik Zidì , Claire Dumas, Simon Bakhouche, Mélanie Bestel, Nadir Legrand, Mireille Perrier.

COLLEZIONE

CURIOSITÀ SUL FILM

EPISODI

PREMI E FESTIVAL

RASSEGNA STAMPA

"Una riflessione in forma di commedia sulle rivoluzioni fallite e sulle decisioni semplici ma rivoluzionarie." Mymovies.t

CONSIGLIATO PER LE SCUOLE

Consigliato a partire dalla scuola secondaria di secondo grado

EDIZIONE NOLEGGIO DIGITALE

EDIZIONE VENDITA DIGITALE

FOTOGALLERY