IL FILM

SINOSSI

Un uomo, benché abbia la moglie in manicomio, non può risposarsi. Una donna, il cui marito, essendo straniero, ha ottenuto il divorzio nel suo paese, non può risposarsi perché la Sacra Rota è incapace di comprendere il suo caso. Una donna, il cui marito è all'ergastolo, non può risposarsi, ma ha una relazione con un uomo. Una donna il cui marito ha tentato di ucciderla, si è messa a convivere con un uomo; ma allorchè il marito esce di carcere, la donna deve soggiacere ai suoi ricatti. Un uomo ed una donna ambedue sposati hanno una relazione che, resa pubblica, minaccia di rovinare la loro reputazione. Un uomo rimasto prigioniero in Africa per quindici anni, ritorna in Italia e non può convivere con la moglie perché questa si è fatta suora, né può risposarsi perché risulta già sposato...

CAST

Regia: Paolo e Vittorio Taviani, Valentino Orsini.  Con Romolo Valli, Didi Perego, Ugo Tognazzi, Annie Girardot, Scilla Gabel.

COLLEZIONE

CURIOSITÀ SUL FILM

"I fuorilegge del matrimonio" è stato il secondo e ultimo film collettivo diretto da Valentino Orsini insieme ai fratelli Taviani, dopo "Un uomo da bruciare", del 1962.

EPISODI

PREMI E FESTIVAL

RASSEGNA STAMPA

DVD

EDIZIONE DVD

VIDEO
16/9
DURATA
100'
AUDIO
Dolby Digital Mono | Italiano
N. DISCHI
1
Menù interattivi
Accesso diretto alle scene
Trailer.

FOTOGALLERY

I fuorilegge del matrimonio
I fuorilegge del matrimonio
Equalizzatore

TI CONSIGLIAMO ANCHE