IL FILM

SINOSSI

"Per Il Decameron, Pasolini ha proceduto in maniera non dissimile che per Il Vangelo. Ha accettato e fatta sua la visione del senso comune di tutti i tempi la quale considera "Il Decameron" come un libro non solo privo di tabù ma anche privo del compiacimento di non averne; un libro, cioè, in cui letteratura e realtà si identificano perfettamente per una rappresentazione totale dell'uomo." Alberto Moravia, "l'Espresso" - 11 luglio 1971

CAST

Regia: Pier Paolo Pasolini.  Con Franco Citti, Ninetto Davoli, Jovan Jovanovic, Angela Luce, Giuseppe Zigaina, Pier Paolo Pasolini.

COLLEZIONE

CURIOSITÀ SUL FILM

Il film ha incassato sul mercato italiano più di 4 miliardi, cifra da primato, scatenando un'orda di imitazioni che costituirono un filone a parte. L'artwork originale è disegnato da Nikos Bogris.

EPISODI

PREMI E FESTIVAL

Berlinale 1971: Orso d'Argento

RASSEGNA STAMPA

CONSIGLIATO PER LE SCUOLE

DVD

EDIZIONE DVD

VIDEO
16/9 1.85:1
DURATA
106'
AUDIO
Dolby Digital 2.0 | Italiano
N. DISCHI
1
Il cinema di Pasolini (appunti per un critofilm), regia di Maurizio Ponzi, 1966, Fondazione Cineteca di Bologna.

FOTOGALLERY

TI CONSIGLIAMO ANCHE