IL FILM

SINOSSI

Un padre padrone, una moglie sottomessa, una figlia sposata perchè incinta, ma desiderosa di gridare la sua libertà di donna, un figlio che vuole affermarsi anche a scapito dell'onestà. Liti, incomunicabilità. Andrea, il padre ferroviere, che alza un po' troppo il gomito, ha un incidente che aggrava il suo stato di prostrazione e accresce il suo egoismo. Decide di lavorare durante uno sciopero e si vede isolato dai colleghi. A stargli vicino la moglie e il figlio più piccolo che non perde mai la fiducia in quel genitore così orgoglioso e così indifeso nei confronti di una società che cambia e non risparmia nulla e nessuno.

CAST

Regia: Pietro Germi.  Con Pietro Germi, Luisa Della Noce, Sylva Koscina, Saro Urzì, Carlo Giuffrè, Renato Speziali, Riccardo Garrone, Edoardo Nevola.

COLLEZIONE

CURIOSITÀ SUL FILM

Germi si è fatto doppiare da Gualtiero De Angelis, voce italiana di Cary Grant. Il film è stato sceneggiato da Alfredo Giannetti, Luciano Vincenzoni e Pietro Germi.

EPISODI

PREMI E FESTIVAL

Cannes Film Festival 1956: Menzione Speciale.
Nastri d'Argento 1957: Miglior Regia (Pietro Germi), Miglior Produttore (Enic - Ponti e De Laurentiis).

RASSEGNA STAMPA

"[...] scrittura calda e avvolgente, concentrata sugli attori, [...] neorealismo intimistico che è la cifra stilistica migliore di Germi." Il Morandini, Dizionario dei Film.

DVD

EDIZIONE DVD

VIDEO
4/3 1.33:1
DURATA
114'
AUDIO
Dolby Digital 2.0 | Italiano
N. DISCHI
1
SOTTOTITOLI
Italiano per non udenti
Trailer
Galleria fotografica
Biofilmografia di Pietro Germi
Dalla A alla Z
Crediti.
Il ferroviere
Il ferroviere
Equalizzatore

TI CONSIGLIAMO ANCHE