IL FILM

SINOSSI

L'economia della felicità cui si riferisce il titolo si rifà al concetto di localizzazione economica. Secondo molti attivisti e studiosi intervistati nel documentario, la globalizzazione delle attività agricole, industriali, del terziario ha portato con sè non solo cambiamenti climatici inaspettati e ingestibili, ma anche disparità sociali, alienazione, stress e solitudine a livello umano. La soluzione che può traghettare i popoli verso una migliore qualità dell'esistenza passa proprio per la localizzazione che implica meno passaggi tra produttore e consumatore e ci restituisce il contatto profondo con le nostre origini.

CAST

Regia: Steven Gorelick, Helena Norberg-Hodge.  Con Jan Bartham, Ronald Colman, Eliana Amparo Apaza Espillico, Zac Goldsmith, Daniel Greenberg, Clive Hamilton, Richard Heinberg.

COLLEZIONE

CURIOSITÀ SUL FILM

I pensatori e gli studiosi intervistati nel documentario provengono da tutti i continenti: tra essi Samdhong Rinpoche, primo ministro del governo del Tibet in esilio, e Vandana Shiva, attivista politica e ambientale.

EPISODI

PREMI E FESTIVAL

Cinema Verde Enviromental Film Festival - Best in Show
Green Film Festival in Seoul
Reykjavik Film Festival
Vancouver International Film Festival

RASSEGNA STAMPA

CONSIGLIATO PER LE SCUOLE

DVD

EDIZIONE DVD

VIDEO
16/9
DURATA
65'
AUDIO
Dolby Digital 2.0 | Italiano
Dolby Digital 2.0 | Originale
N. DISCHI
1
SOTTOTITOLI
Italiano per non udenti
Anteprima italiana con Vandana Shiva (regia di Silvia Lelli)

FOTOGALLERY

L'economia della felicità
L'economia della felicità
Equalizzatore

TI CONSIGLIAMO ANCHE