IL FILM

SINOSSI

Inverno, 1943. Martina ha otto anni, vive alle pendici del Monte Sole, non lontano da Bologna. E' l'unica figlia di una famiglia di contadini che, come tante, fatica a sopravvivere. Anni prima ha perso un fratellino e da allora ha smesso di parlare. Nel dicembre la mamma rimane nuovamente incinta. I mesi passano, la guerra si avvicina e la vita diventa sempre più difficile. Nella notte tra il 28 e il 29 settembre 1944 il piccolo viene finalmente alla luce. Quasi contemporaneamente le SS scatenano nella zona un rastrellamento senza precedenti, che passerà alla storia come la strage di Marzabotto.

CAST

Regia: Giorgio Diritti.  Con Maya Sansa, Alba Rohrwacher, Claudio Casadio, Greta Zuccheri Montanari, Maria Grazia Naldi, Stefano Bicocchi.

COLLEZIONE

CURIOSITÀ SUL FILM

Il film è stato girato a Radicondoli in provincia di Siena e in provincia di Bologna, con un budget di 3 milioni di euro, con il supporto di Rai Cinema e del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

EPISODI

PREMI E FESTIVAL

4° Festival Internazionale del Film di Roma 2009, Gran Premio della Giuria Marc'Aurelio d'Argento, Premio Marc'Aurelio d'Oro del pubblico al miglior film, Premio "La meglio gioventù".
55° Edizione David di Donatello 2010, Miglior film, Miglior produttore, Miglior fonico in presa diretta.
64° Edizione Nastri d'Argento 2010, Miglior produttore, Migliore scenografia e Migliore sonoro in presa diretta.

RASSEGNA STAMPA

"Una delle più belle prove di cinema finalmente necessario, di altissimo rigore morale ed insieme di appassionante e coinvolgente forza civile. Un capolavoro." Paolo Mereghetti, Il Corriere della Sera.

"Un film che vola alto sopra la nostra produzione corrente." Fabio Ferzetti, Il Messaggero.

"Sono la sobrietà rispettosa dell'autore e la bravura degli interpreti a rendere il film ammirevole come nessun'altra opera italiana del presente." L'Espresso, Lietta Tornabuoni.

"E' un film che vuole andare al cuore delle cose attraverso la lenta, precisa, luminosa descrizione di ambienti e comportamenti. [...] E' la guerra il tema del film [...] la sua terribile, feroce gratuità, inutilità." Goffredo Fofi

DVD

EDIZIONE DVD

VIDEO
16/9 2.35:1
DURATA
116
AUDIO
Dolby Digital 2.0 | Italiano
Dolby Digital 5.1 | Italiano
N. DISCHI
1
SOTTOTITOLI
Italiano per non udenti
Backstage

FOTOGALLERY

L'uomo che verrà
L'uomo che verrà
Equalizzatore

TI CONSIGLIAMO ANCHE