IL FILM

Grazie a Tucker Film parte la campagna di crowdfunding START UP! di CG Entertainment per pubblicare per la prima volta in assoluto in Blu-Ray il cult movie anarchico di Fruit Chan, Made in Hong Kong, nella versione restaurata in 4K dal Far East Film Festival di Udine. L’edizione da collezione sarà numerata e accompagnata da un Booklet inedito oltre che da contenuti speciali esclusivi. Come per ogni START UP! all’interno della confezione sarà riportato il nome di tutti i partecipanti al progetto.

 IL RESTAURO

Invisibile per oltre due decenni, Made in Hong Kong è tornato a nuova vita grazie al restauro in 4K prodotto dal Far East Film Festival, con la collaborazione della compagnia di produzione di Andy Lau Focus Film di HK, ed eseguito da L’Immagine Ritrovata di Bologna partendo dal negativo originale (con la supervisione del regista e del direttore della fotografia O Sing-pui). Il film è stato proiettato nelle sale honkonghesi nel 2017, in occasione del ventennale dall’uscita, e ora anche il pubblico italiano potrà finalmente riscoprire questo instant classic grazie alla campagna START UP!.

IL FILM

Opera indipendente nel vero senso della parola, Made in Hong Kong è stato girato con un budget ridottissimo in location autentiche, con attori non professionisti e avanzi di pellicola. Uscito subito dopo l’Handover –  il passaggio di Hong Kong alla Cina del 1997 – ne restituisce pienamente e liberamente gli effetti. Un periodo di paure e di tensioni per gli hongkonghesi, spaventati da un futuro che non riuscivano a decifrare. Un periodo di rottura e di occasioni per il cinema, obbligato a cercare una rinascita dopo i fasti di Bruce Lee e l’onda lunga di John Woo e Wong Kar-wai.

Vero e proprio manifesto del cinema indipendente, Made in Hong Kong racconta la storia di Moon (il sexy Sam Lee), un teppistello da quattro soldi che ha lasciato la scuola e vive al soldo di un boss della mafia. Predestinato alla caduta, ma ingenuamente alla ricerca di un riscatto, spende il suo tempo inutile e violento con Sylvester, l’amico ritardato, e un giorno s’innamora di Ping, una malata terminale. Quanto basta per innescare, fatalmente, la tempesta perfetta…

L'edizione sarà realizzata SOLO al raggiungimento delle 500 copie pre-acquistate entro l'11 Febbraio 2021.

L’EDIZIONE DA COLLEZIONE

La Limited Edition sarà così composta:

1. Made in Hong Kong in Blu-ray nella versione restaurata in 4K prodotta dal Far East Film Festival, con la collaborazione della compagnia di produzione di Andy Lau Focus Film di HK, ed eseguito da L’Immagine Ritrovata di Bologna partendo dal negativo originale (con la supervisione del regista e del direttore della fotografia O Sing-pui)

2. Extra esclusivi:

Intervista a Fruit Chan (45')

Intervista a Doris Yang, Producer (7')

Intervista a Daniel Yu, Line Producer (12')

Intervista a Marco Müller (4')

Trailer

3. Booklet testuale e fotografico di 28 pagine

4. Packaging: formato Digipack con Slipcase e due artwork appositamente creati per questa edizione da collezione

5. Numerazione (1000 copie)

6. Nome dei partecipanti al progetto

Questa edizione non sarà disponibile altrove. 

Le copie saranno spedite da Marzo 2021.



SINOSSI

Moon è un teppistello da quattro soldi che ha lasciato la scuola e vive al soldo di un piccolo boss della mafia. Predestinato alla caduta, ma ingenuamente alla ricerca di un riscatto, spende il suo tempo inutile e violento con Sylvester, l’amico ritardato, e un giorno s'innamora di Ping, una malata terminale. Quanto basta per innescare, fatalmente, la tempesta perfetta..

CAST

Regia: Fruit Chan.  Con Sam Lee, Neiky Yim, Wenders Li, Amy Tam, Carol Lam, Doris Chow.

COLLEZIONE

CURIOSITÀ SUL FILM

Il restauro 4K di Made in Hong Kong è stato curato dal Far East Film Festival di Udine in occasione del ventesimo anniversario della prima proiezione pubblica avvenuta subito dopo il ritorno di Hong Kong alla Cina nel 1997. Il restauro è stato eseguito a partire dal negativo originale del film con la supervisione del regista Fruit Chan e del direttore della fotografia O Sing-pui ed è stato completato nel 2017 presso le sedi di Hong Kong e Bologna de L’Immagine Ritrovata. La correzione colore è stata realizzata presso One Cool a Honh Kong.

EPISODI

PREMI E FESTIVAL

17° Annual Hong Kong Film Awards 1998, Best Picture, Best Director, Best New Artist, Best Screenplay, Best Editing
35° Annual Golden Horse Awards, 1998: Best Director, Best Original Screenplay, Best Picture, Best Actor
9° Annual Hong Kong Film Critics Society Awards, 1997: Best Director
3° Annual Golden Bauhinia Awards, 1998: Best Picture, Best Director

RASSEGNA STAMPA

"Molti hanno provato a raccontare il disagio delle periferie e molti hanno provato a raccontare la paura dell'handover, con il ritorno di Hong Kong alla Cina: nessuno è riuscito a farlo come Fruit Chan." Mymovies.it

CONSIGLIATO PER LE SCUOLE

FOTOGALLERY

Made in Hong Kong
Made in Hong Kong
Equalizzatore