IL FILM

SINOSSI

Frutto di un periodo di crisi esistenziale dovuto alla sua omosessualità e al fallito matrimonio con una ex allieva, la Quarta di Tchaikovsky è, nelle parole dell'autore, "una confessione musicale dell'anima". Il Concerto per orchestra di Bartók è un pezzo dai caratteri contrastanti che passa dalla severità, alla danza, alla cupezza fino all'ottimistico finale. I brani, eseguiti al Teatro alla Scala, sono affidati alle cure del coreano Myung-Whun Chung. Nelle introduzioni di Francesco Micheli, oltre all'intervista con il Maestro, le telecamere seguono nel suo lavoro Gino Salvi, storico addetto all'orchestra. Editing per il cinema: Pietro Tagliaferri Regia introduzioni: Andrea Franceschini

CAST

Regia: Blando Maria Melli.  Con Myung-Whun Chung, Orchestra Filarmonica della Scala, Francesco Micheli, Ernesto Schiavi, Gino Salvi.

COLLEZIONE

CURIOSITÀ SUL FILM

Da un'idea di Musicom.it, MusicEmotion è un'occasione unica per conoscere il repertorio sinfonico e i suoi massimi interpreti. I contributi speciali offrono la possibilità di vedere luoghi off limits del Teatro alla Scala, di ascoltare le interviste a direttori d'orchestra e professori della Filarmonica della Scala, di comprendere le scelte dei compositori. Le riprese dei concerti permettono di essere immersi nell'esecuzione, abbattendo la barriera che divide pubblico e artista. www.musicom.it

EPISODI

PREMI E FESTIVAL

RASSEGNA STAMPA

EDIZIONE NOLEGGIO DIGITALE

DURATA
120'

EDIZIONE VENDITA DIGITALE

DURATA
120'

FOTOGALLERY

MusicEmotion - Myung-Whun Chung
MusicEmotion - Myung-Whun Chung
Equalizzatore

TI CONSIGLIAMO ANCHE