IL FILM

SINOSSI

Olmo Dalcò e Alfredo Berlinghieri sono nati lo stesso giorno. Uno è "paisano", l’altro "padrone". Olmo è selvaggio e irruento come la terra che gli dà da mangiare, su cui cammina a piedi scalzi con un cappello pieno di rane. Alfredo è rapito dalla sua forza e dalla sua carnalità: mal tollera i vincoli della ricchezza e la grettezza di un padre che ha dimenticato l’esempio degli avi. Il nuovo secolo, il Novecento, è appena iniziato. È il tempo del socialismo, della Lega, dei primi scioperi agrari. È il tempo delle ideologie. L’amicizia del paisano e del padrone attraversa l’inverno del Fascismo, le atrocità delle camicie nere, la primavera della Liberazione. È scalfitta, è contrastata, è vessata, ma vede compiersi un unico grande ideale: l’uguaglianza.

CAST

Regia: Bernardo Bertolucci.  Con Burt Lancaster, Donald Sutherland, Robert De Niro , Dominique Sanda, Alida Valli, Sterling Hayden, Stefania Sandrelli, Werner Bruhns, Laura Betti, Ellen Schwiers, Gérard Depardieu.

COLLEZIONE

CURIOSITÀ SUL FILM

Le musiche del film sono di Ennio Morricone, mentre la fotografia è di Vittorio Storato.

EPISODI

PREMI E FESTIVAL

RASSEGNA STAMPA

"Romanzo fiume per immagini." Cinema 76

"Un ponte tra Hollywood ed il realismo socialista." Mymovies.it

"Un melodramma politico in bilico tra Marx e Freud che attinge a Verdi, al romanzo dell'Ottocento, al mélo hollywoodiano degli anni '50." Il Morandini

FOTOGALLERY

Novecento
Novecento
Equalizzatore

TI CONSIGLIAMO ANCHE