IL FILM

SINOSSI

Mario, vicedirettore di banca a Milano, è un uomo soddisfatto di sè e del proprio lavoro. Un giorno, recatosi in Questura, assiste casualmente all'omicidio commesso da un commissario ai danni di un collega. Preoccupato e impaurito per le conseguenze che seguono a questo fatto di sangue, Mario decide di fuggire e di nascondersi in uno sperduto villaggio messicano. In questo angolo di mondo dimenticato vivono Alex e Anita, due italiani che vivono di espedienti...

CAST

Regia: Gabriele Salvatores.  Con Diego Abatantuono, Valeria Golino, Claudio Bisio, Antonio Catania , Renato Carpentieri.

COLLEZIONE

CURIOSITÀ SUL FILM

Il film è tratto dal romanzo omonimo di Pino Cacucci e segue il grande successo di "Mediterraneo".

EPISODI

PREMI E FESTIVAL

Nastri D'argento 1993: Migliore Attore Protagonista (Diego Abatantuono ), Migliore Attore Non Protagonista (Renato Carpentieri).
Premio della Giuria Ecumenica

RASSEGNA STAMPA

"C'è tutto il cinema di Gabriele Salvatores, in Puerto Escondido [...]." Roberto Escobar, Il Sole 24 Ore.

"[...] il piacere anche malinconico di riconoscersi." Lietta Tornabuoni, La Stampa.

DVD

EDIZIONE DVD

VIDEO
16/9 1.85:1
DURATA
106'
AUDIO
Dolby Digital 2.0 | Italiano
N. DISCHI
1
SOTTOTITOLI
Non presenti
Intervista esclusiva a Gabriele Salvatores
Biografia e filmografia del regista e degli interpreti principali.

TI CONSIGLIAMO ANCHE