IL FILM

SINOSSI

Nella Roma occupata dai nazifascisti si incrociano le vicende di vari personaggi, nessuno dei quali intende arrendersi alla violenza degli invasori. L`ingegnere comunista Manfredi, importante basista della Resistenza, viene catturato grazie alla soffiata di un`ex-amante. Con lui viene arrestato Don Pietro che gli ha offerto un nascondiglio nella sua parrocchia. E Pina, una popolana che rincorre il marito mentre sta per essere deportato, viene uccisa barbaramente sotto gli occhi del figlio.

CAST

Regia: Roberto Rossellini.  Con Anna Magnani, Aldo Fabrizi, Vito Annichiarico, Marcello Pagliero, Maria Michi, Nando Bruno, Francesco Grandjacquet.

COLLEZIONE

CURIOSITÀ SUL FILM

La vicenda si ispira a un fatto reale ed è stata prima rielaborata da Sergio Amidei insieme ad Alberto Consiglio e sceneggiata poi da Rossellini, Amidei, Fellini e Celeste Negarville.

EPISODI

PREMI E FESTIVAL

Oscar 1947, Nomination per la Miglior Sceneggiatura.
Cannes Film Festival 1946, Gran Premio del Festival.
Nastri D'Argento 1946, Miglior Film e Migliore Attrice Protagonista.

RASSEGNA STAMPA

"[...] il capolavoro e il film simbolo del Neorealismo [...]." Il Mereghetti, Dizionario dei Film.

"La storia del cinema si divide in due ere: una prima e una dopo Roma città aperta." Otto Preminger.

CONSIGLIATO PER LE SCUOLE

Consigliato a partire dalla scuola secondaria di secondo grado

EDIZIONE NOLEGGIO DIGITALE

DURATA
99'

FOTOGALLERY

Roma città aperta
Roma città aperta
Equalizzatore

TI CONSIGLIAMO ANCHE