IL FILM

SINOSSI

La grande illuminazione di Pier Paolo Pasolini fu, per sua stessa ammissione, quella di calare il romanzo di De Sade nell'Italia Settentrionale durante l'occupazione nazi-fascista. Quattro uomini di potere della Repubblica di Salò fanno rapire alcuni giovani, maschi e femmine, sani e di bell'aspetto. Li fanno rinchiudere in una villa nei pressi di Marzabotto perché, in una sorta di Inferno dantesco, divengano vittime sacrificali dei loro desideri più abbietti, di sopraffazioni violente, di stupri crudeli.

CAST

Regia: Pier Paolo Pasolini.  Con Paolo Bonacelli, Giorgio Cataldi , Umberto Paolo Quintavalle , Aldo Valletti , Caterina Boratto, Elsa De Giorgi, Hélène Surgère, Sonia Saviange, Ines Pellegrini, Franco Merli .

COLLEZIONE

CURIOSITÀ SUL FILM

Si tratta dell' Edizione restaurata dalla Cineteca di Bologna e CSC - Cineteca Nazionale, in collaborazione con Alberto Grimaldi, presso il laboratorio L'Immagine Ritrovata.

EPISODI

PREMI E FESTIVAL

RASSEGNA STAMPA

"Scomodo, devastante, rifuggente qualsiasi classificazione, come il suo autore." Il Fatto Quotidiano

FOTOGALLERY

TI CONSIGLIAMO ANCHE