IL FILM

SINOSSI

Due eroi carismatici dello spaghetti western, Tomas Milian e Franco Nero, per la prima volta insieme nel capolavoro del grande Sergio Corbucci. Un trafficante d'armi, detto "Lo svedese", e un piccolo guerrigliero messicano, "El Basco", si trovano costretti a unire le forze per liberare un ideologo della Rivoluzione, l'illuminato Xantos, prigioniero degli americani e unico a conoscenza della combinazione di una preziosissima cassaforte. Ma il pericolo maggiore non sono gli yankees...

CAST

Regia: Sergio Corbucci.  Con Tomas Milian, Franco Nero, Jack Palance, Fernando Rey, Iris Berben.

COLLEZIONE

CURIOSITÀ SUL FILM

Il film è preceduto e seguito in un'ideale trilogia da "Il mercenario" e "Che c'entriamo noi con la rivoluzione". Si tratta di una pellicola spettacolare che, all'interno del contesto della Rivoluzione messicana inserisce la coloritura politica tipica del '68.

EPISODI

PREMI E FESTIVAL

RASSEGNA STAMPA

"Il film che ha sancito l'ingresso del '68 al cinema." Steve Della Casa.

"Quando un western si trasforma in un manifesto politico, oliando una delle macchine spettacolari più efficaci mai messe a punto dal cinema italiano di genere." Nocturno.

"Ritmo brillante, truculenza inverosimile e irreale, narrazione disinvolta e un'ironia che non esclude la morale conclusiva." Film TV

"Zapata western in piena regola, con tanto di Tomas Milian con basco alla Guevara e main theme con coro popolare (intonato dai Cantori moderni)." Film TV

DVD

EDIZIONE DVD

VIDEO
16/9 2.35:1
DURATA
116'
AUDIO
Dolby Digital 2.0 | Italiano
N. DISCHI
1
SOTTOTITOLI
Italiano per non udenti
HASTA LA VICTORIA, SIEMPRE!: interviste a Tomas Milian, Franco Nero, Nori Corbucci
Trailer
Galleria fotografica.
Vamos a matar companeros
Vamos a matar companeros
Equalizzatore
Vamos a matar companeros
Vamos a matar companeros

TI CONSIGLIAMO ANCHE