IL FILM

SINOSSI

"...indegnità, disprezzo per i cittadini, manipolazione del denaro pubblico, intrallazzo con i petrolieri, gli industriali, i banchieri, convivenza con la mafia, alto tradimento in favore di una nazione straniera, collaborazione con la CIA, uso illegale di enti come il SID, responsabilità nelle stragi di Milano, Brescia e Bologna...". Una settimana dopo aver scritto queste parole, estratto di un articolo in cui si chiedeva di mettere sotto processo la DC, nella notte tra l'1 e il 2 novembre 1975 a Ostia viene assassinato lo scrittore omosessuale Pier Paolo Pasolini. Della sua morte viene accusato Pino Pelosi, un giovane balordo caricato in macchina dallo scrittore alla stazione Termini di Roma.

CAST

Regia: Marco Tullio Giordana.  Con Carlo De Filippi, Nicoletta Braschi, Claudio Amendola, Tony Bertorelli, Andrea Occhipinti, Adriana Asti.

COLLEZIONE

CURIOSITÀ SUL FILM

Il film è tratto dal romanzo "Vita di Pasolini" di Enzo Siciliano ed è stato adattato per la sceneggiatura da Giordana, Rulli e Petraglia.

EPISODI

PREMI E FESTIVAL

David di Donatello 1996: Miglior Montaggio (Cecilia Zanuso)

RASSEGNA STAMPA

"Tragico, sobrio, incalzante [...]." Lietta Tornabuoni, La Stampa

"Preciso, ben documentato [...]." Goffredo Fofi

"Brillantemente diretto." The Economist

DVD

EDIZIONE DVD

DURATA
100'
AUDIO
Dolby Digital 2.0 | Italiano
Dolby Digital 5.1 | Italiano
N. DISCHI
1
SOTTOTITOLI
Italiano per non udenti
Schede tecniche attori
Intervista esclusiva a Vittorio Cecchi Gori
Biografia del regista e degli attori principali.