IL FILM

SINOSSI

Il detenuto Malamadre scatena la rivolta dei prigionieri di un carcere, mettendo a ferro e fuoco il braccio di massima sicurezza. Nella cella 211 rimane bloccato all'inizio della sommossa il secondino Juan al suo primo giorno di lavoro.L'unica possibilità di salvezza per il ragazzo è fingersi anch'egli un pericoloso e spietato criminale, nella speranza che nessuno si accorga dell'inganno...

CAST

Regia: Daniel Monzón.  Con Luis Tosar, Alberto Ammann, Antonio Resines, Marta Etura, Carlos Bardem, Manuel Moron.

COLLEZIONE

CURIOSITÀ SUL FILM

Il film è dedicato a Luis Ángel Puente, un vigile del fuoco di Zamora, in Spagna, dove è stato girato il film.

EPISODI

PREMI E FESTIVAL

Vincitore di otto Premi Goya 2010.
Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia 2009, Giornate degli Autori.
Instanbul International Film Festival 2010.
Hong Kong International Film Festival 2010.
Toronto International Film Festival 2009.

RASSEGNA STAMPA

"Spettacolare!" Il Corriere della Sera.

"[...] viaggio negli Inferi che stravolge lo spettatore [...]." Movieplayer.it.

"[...] thriller carcerario di grande potenza." Il Messaggero.

"[...] fitto di colpi di scena." La Repubblica.

"Violento, potente, che si segue col fiato in gola." L'unità.

FOTOGALLERY

Cella 211
Cella 211
Equalizzatore

TI CONSIGLIAMO ANCHE