IL FILM

SINOSSI

Italia 1924. Giacomo Matteotti, segretario del Partito Socialista, chiede alla Camera che vengano annullate le elezioni del 6 aprile a causa delle illegalità e delle violenze che hanno dato al fascismo la maggioranza dei voti. Il 10 giugno alcuni fascisti rapiscono e percuotono a morte il deputato. L'opinione pubblica ne è sconvolta, l'opposizione politica si coagula e decide di boicottare i lavori del Parlamento astenendosene, (il cosiddetto Aventino). Mussolini, preoccupato, dispone che la polizia, obbediente al suo partito, arresti alcuni responsabili, sottraendoli alla magistratura...

CAST

Regia: Florestano Vancini.  Con Franco Nero, Umberto Orsini, Vittorio De Sica, Riccardo Cucciolla, Mario Adorf, Damiano Damiani, Renzo Montagnani, Gastone Moschin, Stefano Oppedisano.

COLLEZIONE

CURIOSITÀ SUL FILM

Il film è stato scritto dal regista con Lucio M. Battistrada. La realizzazione dei manifesti per l'Italia fu affidata al pittore Mario De Berardinis.

EPISODI

PREMI E FESTIVAL

Gran Premio al Festival cinematografico internazionale di Mosca (1973)

RASSEGNA STAMPA

" Denso, teso, avvincente. Efficace il Mussolini di Adorf." Il Morandini 2012

TI CONSIGLIAMO ANCHE