IL FILM

SINOSSI

Tre storie, tre ritratti di donne napoletane, 3 ambienti sociali. Aurora, una donna trascurata dal marito Sandro, un uomo ricco che la tradisce continuamente. Un giorno, riconosce tra gli operai chiamati a ristrutturare casa Pistoletta, un suo vecchio amore. Carmela: Sebastiano, appena uscito dal riformatorio, torna dalla madre Carmela, che lo accoglie con affetto, ma non vuole parlargli del padre, un uomo di mare traditore. Qualcosa in quello che racconta la donna, però, non torna. Libera: nel quartiere di Secondigliano, Libera, moglie del fannullone Tanino, lavora tutto il giorno in un edicola e poi a casa nelle faccende domestiche, mentre il marito si finge malato e non fa niente. Lei sospetta che la tradisca, e per averne le prove, lascia una telecamera nella stanza dove il marito sta a letto. La cassetta che prova il tradimento finisce per sbaglio nelle mani di un cliente dell'edicola pornomane, che ne rimane entusiasta e chiede a Libera altre cassette della stessa serie...

CAST

Regia: Pappi Corsicato.  Con Iaia Forte, Vincenzo Peluso, Ninni Bruschetta, Manrico Gammarota, Enzo Moscato, Pino Calabrese, Tosca D'Aquino.

COLLEZIONE

CURIOSITÀ SUL FILM

EPISODI

PREMI E FESTIVAL

Berlinale 1993, Sezione Forum.
David di Donatello 1994 a Pappi Corsicato come Miglior Regista.
Ciak d'oro 1994 per la Migliore Opera Prima.

RASSEGNA STAMPA

"[...] rappresenta senza dubbio una promessa uno sguardo originale e stravagante che nella migliore delle ipotesi, se cioè Corsicato crescesse bene, potrebbe farne il nostro Almodóvar." Irene Bignardi, La Repubblica

"[...] dramma e melodramma, satira e sceneggiata, beffa acida e folklore." Claudio Trionfera, Il Tempo

DVD

EDIZIONE DVD

VIDEO
4/3 1.33:1
DURATA
83'
AUDIO
Dolby Digital 2.0 | Italiano
N. DISCHI
1
SOTTOTITOLI
Italiano per non udenti
"La città postmoderna" di Valentina Pattavina
"La mantide in camera" di Pappi Corsicato

FOTOGALLERY

TI CONSIGLIAMO ANCHE