IL FILM

SINOSSI

Canto XXXII S'io avessi le rime aspre e chiocce, come si converrebbe al tristo buco Dante e Virgilio sono scesi nel Cocito dove, nella prima zona, sono puniti i traditori dei parenti, mentre nella seconda i traditori della patria. Tra questi Dante incontra il Conte Ugolino... Canto XXXIII La bocca sollevò dal fiero pasto quel peccator, forbendola a'capelli Il conte Ugolino è condannato nel ghiaccio insieme all'arcivescovo Ruggieri degli Ubaldi. Dante, dopo aver ascoltato il racconto della fine di Ugolino e dei suoi figli, si abbandona ad un'invettiva Canto XXXIV Vexilla regis prodeunt inferni verso di noi; però dinanzi mira... Dante e Virgilio attraversano la Giudecca, dove sono puniti i traditori dei benefattori, fino alla visione di Lucifero. Per i due poeti è il momento di uscire a "riveder le stelle."

CAST

Regia: Stefanio Vicario.  Con Roberto Benigni.

COLLEZIONE

CURIOSITÀ SUL FILM

EPISODI

PREMI E FESTIVAL

RASSEGNA STAMPA

DVD

EDIZIONE DVD

VIDEO
16/9
DURATA
244'
AUDIO
Dolby Digital 2.0 | Italiano
N. DISCHI
3
Esegesi
Introduzione ai canti di Roberto Benigni

FOTOGALLERY

TI CONSIGLIAMO ANCHE