IL FILM

SINOSSI

Nella regione aborigena della palude Arafura, nel Nord dell'Australia, Dayindi è tormentato dall'attrazione che prova per la più giovane delle tre mogli dell'anziano costruttore di canoe Minygululu, suo fratello. Questi, per metterlo in guardia, gli racconta una storia passata di antichi tradimenti e gelosie, che finì per risulare nefasta.

CAST

Regia: Rolf De Heer.  Con Crusoe Kurddal, Jamie Gulpilil, Richard Birrinbirrin, Peter Minygululu, Frances Djulibing, David Gulpilil.

COLLEZIONE

CURIOSITÀ SUL FILM

Girato interamente nella Terra di Arnhem, Australia, il film è recitato in lingua aborigena (ganalbingu). Il co-regista del film è Peter Djigirr. Rolf De Heer ha scritto la sceneggiatura con l'aiuto del popolo di Ramingining. Il titolo del film prende spunto da una foto mostrata al regista da David Gulpilil, scattata circa settantanni prima dall'antropologo Donald Thomson, la quale ritraeva un gruppo di dieci aborigeni con le loro canoe.

EPISODI

PREMI E FESTIVAL

RASSEGNA STAMPA

"Rolf de Heer, come fosse il Lévi-Strauss del cinema, narra la fiaba antropologica delle popolazioni tribali a nord dell' Australia." Maurizio Porro, Corriere della Sera

"Un film indefinibile, fascinosamente sospeso tra fiction e documentario etnografico." Film TV

FOTOGALLERY

TI CONSIGLIAMO ANCHE