5 declinazioni della Shoah

Parte a Roma una rassegna di incontri a tema per riflettere sui materiali storici ed umani di cui oggi è fatta la memoria 

5 declinazioni della Shoah

news del 26/01/2017

Parte oggi 26 Gennaio alle ore 18.00 alla Casa della Memoria e della Storia di Via S. Francesco di Sales 5 a Roma, Cinque declinazioni della Shoah, rassegna di incontri a tema sviluppati partendo dalla visione di scene ed extra di 5 film distribuiti in home video da CG Entertainment. La rassegna non consiste soltanto nella proiezione di contenuti video significativi estratti dai film, ma vuole farsi motivo di dibattito attraverso un’intervista con un ospite selezionato e gli interventi del pubblico. Passando attraverso il linguaggio cinematografico si vuole creare un nuovo momento di riflessione comune sui materiali storici e umani di cui oggi è fatta la Memoria.

Questo il calendario degli incontri (ad ingresso libero fino ad esaurimento dei posti):

  • 26 gennaio ore 18:00 Una volta nella vita di Marie-CastilleMention-Schaar (edizione Lucky Red/Parthénos distribuita da CG Entertainment per Mustang Entertainment), tratto dal romanzo autobiografico di Amhed Dramé, è uno spaccato sulla Memoria da parte di una scolaresca di adolescenti musulmani nelle banlieu parigine di oggi. Proiezione del documentario Una classe a parte e del Trailer contenuti negli extra del dvd. Ospite Pupa Garribba, documentarista e testimone della Shoah.
  • 08 febbraio ore 18:00 Il figlio di Saul, film premio Oscar® 2016 di László Nemes (edizione Home Video Teodora Film/CG Entertainment); proiezione di 3 clip dal film e di materiali dalla Casa della Memoria. Insieme a Aldo Pavia, testimone e storico, si parlerà del lutto, della sua elaborazione e della censura moralistica su alcuni aspetti della vita nei lager.
  • 22 febbraio ore 17:00 Il labirinto del silenzio di Giulio Ricciarelli (edizione Home Video Good Films/CG Entertainment): la Shoah come traccia documentale sepolta da un popolo scioccato da sé stesso. Il duro parto dal negazionismo alla Memoria. Proiezione integrale del film e trailer; Ospite la giornalista Ariela Piattelli
  • 09 marzo ore 18:00 The Eichmann Show di Paul Andrew Williams (edizione Lucky Red da CG Entertainment per Mustang Entertainment); l’Olocausto come fenomeno mediatico. Insieme a Guido Caldiron si parlerà del ruolo della televisione nel nascondere o nel mettere a nudo i fatti. Proiezione di 3 clip dal film e di materiali dalla Casa della Memoria.
  • 22 marzo ore 18.00 Pecore in erba di Alberto Caviglia (edizione Home Video Bolero Film/CG Entertainment); un racconto paradossale dove i ruoli di vittime e carnefici vengono capovolti. Può una satira feroce insegnare a tenere viva la fiamma della Memoria? Proiezione di Pecore in Laguna, Dicono di noi, Intervista al registaMaking of dagli extra del Dvd; Ospite il regista Alberto Caviglia

Il progetto è a cura di ANED e Francesco di Brigida ed è sostenuto da Assessorato alla Crescita culturale Roma Capitale – Dipartimento Attività Culturali, Biblioteche di Roma, in collaborazione con Aned Associazione Nazionale ex Deportati nei campi nazistiZètema Progetto Cultura e CG Entertainment.

tweet Condividi su facebook
Condividi su: