A Vanessa Redgrave il Leone d'Oro alla carriera a Venezia 75

CG Entertainment distribuirà dal 2 Ottobre il suo esordio alla regia: Il dolore del mare: Sea Sorrow 

A Vanessa Redgrave il Leone d'Oro alla carriera a Venezia 75

news del 26/07/2018

“Sbalordita e straordinariamente felice.” Ha detto di di sentirsi così, Vanessa Redgrave, quando ha ricevuto la notizia che quest’anno la 75° Mostra d’Arte Internazionale di Venezia le consegnerà il Leone d’Oro alla carriera ( privilegio che toccherà anche al maestro David Cronenberg). La motivazione alla base di questo premio, emerge chiaramente dalle parole di Alberto Barbera, direttore della Mostra:  “Unanimemente considerata tra le migliori interpreti femminili del cinema moderno, la Redgrave è un’attrice sensibile e capace di infinite sfumature, interprete ideale di personaggi complessi e non di rado controversi. Dotata di naturale eleganza, innata forza di seduzione e di uno straordinario talento, è potuta passare con disinvoltura dal cinema d’autore europeo alle fastose produzioni hollywoodiane, dalle tavole del palcoscenico alle produzioni televisive, offrendo ogni volta risultati di assoluta eccellenza. Le sue apparizioni, distribuite in sessant’anni di attività, emanano autorevolezza e piena padronanza dei ruoli, generosità senza limiti ed estrema raffinatezza, qualità non disgiunte da una buona dose di audacia e combattività che costituiscono uno dei tratti più evidenti della sua personalità umana e artistica”. Figlia d’arte da parte di nonno e genitori, tutti e tre attori, la Redgrave ha iniziato a calcare le scene giovanissima, ed è approdata al cinema diretta da Karol Reisz in Morgan matto da legare (1966) che già le valse il premio come Miglior attrice al Festival di Cannes.  A portarla alla ribalta sul grande schermo è stato Michelangelo Antonioni volendola come co-protagonista di Blow-Up (1966): da allora ha infilato un successo dopo l’altro, recitando in film come I seicento di Balaklava (1968) di Tony Richardson e Isadora (1968) sempre di Karol Reisz, con il quale ha vinto il premio come Miglior attrice protagonista a Cannes ed è stata nominata agli Oscar. L’Oscar se l’è aggiudicato nel 1977 recitando a fianco di Jane Fonda in Giulia di Fred Zinnemann. Nel 1983 ha interpretato la regina Elisabetta nel film ad episodi di Sergio Corbucci Sing Sing, mentre successivamente ha preso parte a Prick up – L’importanza di essere Joe di Stephen Frears, Diceria dell’untore di Beppe Cino, Casa Howard di James Ivory per il quale è stata nuovamente nominata all’Oscar nel 1993. Recentemente l’abbiamo vista a fianco di Terence Stamp in Una canzone per Marion e nell’intrigante Il segreto di Jim Sherdan, ad interpretare la versione matura di Rooney Mara. CG Entertainment è felice di annunciare che dal 2 Ottobre 2018 grazie a Officine Ubu distribuirà il DVD de Il dolore del mare – Sea sorrow, primo film diretto dall’attrice. Da sempre impegnata politicamente, Vanessa Redgrave a 80 anni mette la sua celebrità al servizio di un tema forte ed attuale come quello degli immigrati dirigendo un documentario sui migranti che cercano asilo in Europa, avvalendosi dell’aiuto del marito Franco Nero, co-produttore e della bravura di due interpreti come Ralph Fiennes ed Emma Thompson. Il risultato è una poetica riflessione su una delle più grandi tragedie della nostra epoca.

Google+ tweet Condividi su facebook
Condividi su: