Far East Psycho Horror Day!

Torna la maratona del brivido al 18° Far East Film Festival e Nick Cheung presenta il suo Keeper of Darkness!

Far East Psycho Horror Day!

news del 27/04/2016

Torna la giornata interamente dedicata all'horror al 18° Far East Festival di Udine, ed i nostri riflettori sono puntati su Nick Cheung, attore di Hong Kong qui alla sua seconda regia dopo Hungry Ghost Ritual. Partiamo dall’inzio, intanto. Chi è Nick Cheung? Nato a Hong Kong il 2 Dicembre del 1967, dopo essersi formato come poliziotto e aver lavorato per alcuni anni nel dipartimento di Criminal Investigation di Hong Kong, Cheung abbandona la vita militare e si dedica al mondo dello spettacolo, lavorando per la compagnia di produzione di Danny Lee. Il suo film d’esordio come attore è Thank you, Sir!, dove interpreta uno studente cadetto. Dal 1989 al 1994 lavora principalmente per la TV, ma dal 2001 la sua attività principale è il cinema. Ha la fortuna di iniziare a farsi conoscere collaborando con il guru del cinema di Hong Kong, Johnnie To in Breaking news (2004) nei panni dell’ispettore Cheung Chi-hang, in Election (2005) in quelli di Jet e in Exiled ( 2006) in quelli di Wo. In Connected (2008) di Benny Chan, veste i panni del Detective Fai, mentre è con l’action movie The Beast Stalker di Dante Lam che ottiene i suoi primi grandi riconoscimenti: l’Hong Kong Film Award ed il Golden Horse Film Award come Miglior Attore. Il suo ruolo è diverso da quelli interpretati precedentemente, dall’altra parte della barricata rispetto ai Bureau: è Hung King, un inquietante rapitore quasi cieco e del tutto spietato, contro il quale dovrà vedersela Tong Fei/Nicholas Tse. Nel 2014 Cheung decide di passare alla regia, dirigendo anche se stesso, e sceglie il territorio dell’horror popolato da spiriti maligni con Hungry Ghost Ritual.

Questa sua seconda regia, Keeper of Darkness, presentata stasera al Teatro Nuovo Giovanni da Udine (ore 23.45) è, a detta di Ross Chen (www.lovehkfilm.com): “Molto più spensierato e divertente della sua opera prima.” Cheung interpreta Wong Wing-Fatt, un esorcista dai capelli bianchi che per guadagnarsi da vivere si occupa di fantasmi e di persone possedute.

Quando il video di uno dei suoi esorcismi diventa virale, la giornalista Fong Zi-ling (Sisley Choi) avvicina Fatt, che però la allontana subito perché non vuole pubblicità. Tuttavia, Ling finisce per farsi coinvolgere dai propri pasticci soprannaturali – come quando si scontra con Cherr (Amber Kuo), lo spiritello da compagnia di Fatt, che alla fine permette a Fatt e Ling di entrare in contatto. 

Nel frattempo vengono uccisi alcuni esperti del soprannaturale e tutti gli indizi portano a uno spirito alto e furioso di nome Hark (Shi Yanneng). Quando Hark minaccia di fare del male agli amici di Fatt, questi cerca di aiutare lo spirito a risolvere i problemi che stanno alla base della sua rabbia e che sono legati alla sua morte prematura, avvenuta molti anni prima. 

Scrive, sempre Chen: “La personalità di Cheung, che traspare dalle piacevolissime apparizioni dell’attore, è evidente nell’ironia sorniona del film, e Cheung si ritaglia una parte che si accorda perfettamente con la sua indole sommessa ma intelligente. L’esorcista Wong Wing-fatt è un personaggio divertente, incarnato da uno dei migliori e più noti artisti di Hong Kong, e si trova al centro di un film pieno di emozioni nel più puro stile hongkonghese. “ Curiosi? Noi sì.

Nella prossima uscita della collana Far East Film di Tucker Film e CG Entertainment potrete vedere di nuovo Chang in azione in uno dei suoi ruoli più congeniali: in The White Storm di Benny Chan (in dvd e Blu-Ray dal 7 Giugno) fa parte del triangolo di amici che lavorano nel cartello della droga, in particolare è un poliziotto infiltrato che dovrà vedersela con uno dei narcotrafficanti più importanti della Cina.

 

tweet Condividi su facebook
Condividi su: