Il Premio cinemaitaliano.info - CG Entertainment al Festival dei Popoli 2017

Scopri i film del Concorso Italiano che concorrono al premio di distribuzione CG Entertainment 

Il Premio cinemaitaliano.info - CG Entertainment al Festival dei Popoli 2017

news del 11/10/2017

Si rinnova anche quest'anno la collaborazione tra il Festival dei Popoli - Festival Internazionale del Film Documentario che si svolge a Firenze dal 10 - 17 Ottobre 2017 e CG Entertainment con il premio di distribuzione home video Cinemaitaliano.info - CG Entertainment. La redazione di cinemaitaliano.info valuterà i 6 film nella sezione Concorso Italiano e assegnerà il premio di distribuzione CG Entertainment durante la serata di premiazione il 16 Ottobre 2017 alle ore 20.30. Qui sotto l'elenco dei film italiani in concorso. 

Film candidati al Premio "CINEMAITALIANO.INFO - CG ENTERTAINMENT"

 

APERTI AL PUBBLICO

Italia 2017 60'

Regia: Silvia Bellotti

L’Istituto Autonomo per le Case Popolari di Napoli gestisce i 40.000 alloggi presenti in città e nella provincia. Gli uffici sono il palcoscenico di accesissime tenzoni verbali tra gli impiegati – cui spetta applicare leggi e regolamenti con imparzialità – e moltitudini di utenti che presentano casi di difficile ed imprevedibile soluzione. Il film, che oscilla tra l’assurdo kafkiano e le pagine più divertenti del teatro partenopeo, non ha intenti giudicanti, ma è fermamente intenzionato a mostrarci il funzionamento di questa “burocrazia del compromesso”.

 

ARCA HOTEL

Italia 2017 54'

Regia: Gabriele Licchelli, Santiago Raphael Priego

In un paesino del profondo Sud, a pochi chilometri dal mare, un vecchio albergo anni ‘80, l’Arca Hotel, ospita cinquanta migranti, che aspettano da mesi che la commissione territoriale si esprima sul loro diritto a ricevere i documenti. Sono tutti ragazzi tra i venti e i trent’anni provenienti dall’Africa Occidentale, sospesi tra le difficoltà del passato e l’incertezza del futuro. Una piccola novità irrompe nella loro routine, portandoli a confrontarsi con un paese che li guarda con sospetto e diffidenza.

 

L’ULTIMA POPSTAR

The Last Popstar

Italia 2017 45'

Regia: Claudio Casazza, Stefano Zoja, Carlo Prevosti 

Monza, 25 marzo 2017, un giorno tra i fedeli in attesa dell’arrivo del Papa. Una massa di oltre un milione di persone che giungono per assistere alla messa. Il film racconta passo dopo passo gli accadimenti di questo grande evento: dall’allestimento del palco, dieci volte più grande di quello che lo stadio San Siro offre alle rock star, alle centinaia di volontari che gestiscono l’afflusso enorme di persone. A tratti sembra un parco giochi: la musica, spesso fuori contesto, inonda la gente in attesa, le sciarpe sventolanti sembrano quelle di una squadra di calcio. Un film sulla religione di oggi che non contempla il silenzio.

 

LE ALLETTANTI PROMESSE

Temping Promises

Italia 2017 74'

Regia: Chiara Campara, Lorenzo Faggi

Un piccolo paese delle Alpi al confine fra Italia e Svizzera ospita un incontro internazionale sul web e la cultura digitale: il raduno mondiale dei volontari di Wikipedia. Il film segue i preparativi nei mesi precedenti all'evento, il coinvolgimento degli abitanti e la tranquilla indifferenza di una quotidianità che ancora fa i conti coi ritmi della montagna. Un racconto corale di un microcosmo in mutamento, diviso tra contemporaneità e tradizione, chiusura e accoglienza, centro e periferia.

 

THE REMNANTS

Italia, Svizzera 2017 75'

Regia: Paolo Barberi, Riccardo Russo

Qual è il paese più bombardato nella storia? Un paese che non è mai entrato formalmente in una guerra: il Laos. Tra il 1964 e il 1973, durante la guerra del Vietnam, la forza aerea americana ha effettuato più di 500.000 bombardamenti sul Laos, riversando più di 2 milioni di tonnellate di esplosivi in tutto il paese. Quarant’anni dopo, tutto è cambiato, ma la vita delle persone è ancora profondamente colpita dall’onnipresenza di residui di guerra. Gli ordigni inesplosi rappresentano sia un pericolo che una risorsa. Il film è un viaggio nelle contraddizioni delle guerre di oggi, in cui i resti del conflitto sopravvivono sempre al conflitto stesso.

 

VIA DELLA FELICITÀ

Felicity Road

Italia 2017 68'

Regia: Martina di Tommaso

Elisa vive da sempre in Via della Felicità, strada principale di Enziteto, quartiere-ghetto della periferia di Bari, landa desolata priva di servizi e di speranze. Un giorno Elisa decide di trasferirsi a Bonn, in Germania, dove sua sorella e altri abitanti del quartiere hanno creato una piccola colonia. Ma Anthony, il figlio, non vuole lasciare i luoghi dove è nato e cresciuto. Assai determinata a migliorare la sua vita, Elisa riesce comunque a raggiungere la terra sognata, ma scoprirà ben presto che la nuova vita non è come se la immaginava.

 

tweet Condividi su facebook
Condividi su: