La settima musa in DVD, Blu-Ray e Digital Download

Un nuovo horror da brivido dal regista della saga di [REC] Jaume Balaguerò

La settima musa in DVD, Blu-Ray e Digital Download

news del 05/12/2018

“Le parole… La poesia… L’inimmaginabile crudeltà… Il male… Le muse… PURO ORRORE IN TUTTA LA SUA GLORIA”

Jaume Balaguerò

 

Arriva in DVD e Blu-Ray Adler Entertainment e CG Entertainment La settima musa di Jaume Balaguerò, già regista di [REC], [REC 2] e [REC 4 – L’Apocalisse].

IL PROGETTO: DOPO [REC] LE MUSE

Con questo film Balaguerò offre ancora una volta il suo originale punto di vista sul genere horror. Dopo aver terminato la saga di [REC], il regista è finalmente riuscito a realizzare il progetto che aveva in mente da tempo: l’adattamento cinematografico del bestseller di José Carlos Somoza, La dama numero tredici.

La settima musa è il fantastico risultato di ciò che per Balaguerò era diventata una vera e propria ossessione e, finora, il suo progetto più ambizioso.

Si tratta di una storia di crimini irrisolti, ma lontana dai tipici gialli a cui siamo abituati. In La settima musa, il mistero può nascondersi nei luoghi più impensabili, dalle antiche biblioteche ai caffè lungo la strada, e solo un uomo, segnato dal suo dramma personale, sarà capace di risolvere l’enigma: il professor Samuel Solomon.

LA STORIA: LA DANZA ORRORIFICA DELLE DAME

Può qualcosa di così bello come l’arte essere fonte di tanto dolore? Samuel Solomon, un professore di letteratura, non lavora ormai da un anno dopo la tragica morte della sua ragazza; ha infatti un incubo ricorrente in cui una donna viene brutalmente uccisa durante un rituale. Improvvisamente, la stessa donna che gli appare in sogno viene trovata morta in circostanze strane. Samuel riesce a intrufolarsi sul luogo dell’omicidio dove incontra una ragazza, Rachel, che ha avuto il suo identico sogno. Insieme cercheranno di fare di tutto per conoscere l’identità della misteriosa donna uccisa e scopriranno un mondo terrificante controllato da figure che nei secoli hanno ispirato gli artisti: le Muse.

IL REGISTA: PRIMA DE LA SETTIMA MUSA

Jaume Balaguerò ha esordito nel 1999 con Nameless che lo ha lanciato come promessa del cinema ricevendo il plauso di critica e pubblico. Nel 2002 ha diretto Darkness con protagonista Anna Paquin, seguito da Fragile (2005) un thriller da brividi con Calista Flockart, distribuito in oltre 80 paesi. [REC] (2007) diretto insieme a Paco Plaza ha avuto un incredibile successo a livello internazionale, celebrato dal pubblico e dalla critica, ed è diventato infatti il franchising spagnolo più redditizio di sempre. Dopo [REC] Balaguerò ha continuato a collaborare con Flockard scrivendo e realizzando con lui [REC] 2. Jaume nel 2011 ha poi diretto il thriller psicologico Sleep Tight interpretato da Luis Tosar e Marta Etura e nel 2014 [REC] 4 APOCALYPSE.

DALLE PAROLE DEL REGISTA

“La prima volta che ho letto il libro che ha ispirato questo progetto sapevo di aver trovato qualcosa di molto speciale. Non capita spesso di ritrovarsi a leggere un racconto così bello, terrificante e allo stesso tempo affascinante. Non avevo mai pensato alla figura della musa come qualcosa di minaccioso o che la bellezza e la poesia potessero avere un aspetto pericoloso, abietto, nascondendo nelle parole e nei versi l’orrore. Il modo in cui questi elementi sono così legati insieme con cura crea un intrigo talmente misterioso da essere quasi ipnotico… tenere il lettore sulle spine fino all’ultima pagina, mantenendo alta la tensione, scena dopo scena, in un vortice di paura profondamente inquietante. In quel romanzo tutto è singolare e spaventoso, bello eppure così terribile, una storia originale e inaspettata. Ho iniziato a lasciar correre la mia immaginazione. Stavo già iniziando a concepire il film, un gioiello terrificante per gli spettatori e così l’orrore di quelle pagine ha preso vita sullo schermo”.

Google+ tweet Condividi su facebook
Condividi su: