Pecore in erba a Prato Estate 2016

Alberto Caviglia,candidato ai David come miglior regista esordiente, presenta Pecore in Erba a Prato

Pecore in erba a Prato Estate 2016

news del 05/07/2016

E' un film molto curioso, Pecore in erba (presentato nella sezione Orizzonti al Festival di Venezia 2015) del giovane Alberto Caviglia (candidato ai David di Donatello come Miglior Regista Esordiente): lo stile è quello del mockumentary alla Zelig di Woody Allen, con cui Cavriglia ha in comune anche la cultura ebraica e la voglia, quasi una necessità, di partire da lì per fare cinema. Il risultato è una commedia malincomica che ribalta, prendendo e prendendosi in giro, tutti i luoghi comuni dell'antisemitismo facendo un uso clinico del sarcasmo e del politicamente scorretto. "Un film radicale, che non ha rispetto di nulla e di nessuno. E' irriverente, ma di un'irriverenza che nasconde un pensiero profondo che riesce a far ridere su questioni complesse." Queste le parole per descriverlo che ha usato il critico Gianni Canova. Nel cast del film nomi del cinema e dello spettacolo italiano tra i più vari:da Vinicio Marchioni a Carolina Crescentini, da Tinto Brass a Fabio Fazio, da Enrico Mentana a Giancarlo Magalli.  Pecore in erba , distribuito da Bolero Film e CG Entertainment, è già disponibile in digital download (lo trovate su Chili TV) e uscirà in dvd CG entertainment in vendita in tutti i negozi e store online il 19 Luglio, ma se siete in zona Prato e provincia, domani, ore 21.45 potreste avere la fortuna  di sentirvi raccontare la nascita e la realizzazione del progetto direttamente dal regista Alberto Caviglia e da Maurizio Milo, produttore esecutivo, al Castello dell'Imperatore di Prato nell'ambito di Prato Estate 2016.

Questa la sinossi del film:

Trastevere, luglio 2006. Il quartiere della Capitale è in subbuglio: lo scrittore, fumettista, stilista di successo, attivista di diritti civili e grande genio della comunicazione, Leonardo Zuliani, è scomparso. I suoi fan si accalcano davanti a casa sua, dove sua madre, disperata, è in contatto con la polizia per capire cosa è successo, mentre ogni canale TV parla di lui. Ma chi è realmente Zuliani?

tweet Condividi su facebook
Condividi su: